blog

A Palazzo Caetani per Wine Expo

In Eventi on 28 aprile 2012 at 11:50 am

La zona costiera del Lazio meridionale, l’antica “Marittima” dello Stato della Chiesa, è ricchissima di storia e di bellezze naturali. Ne è fulcro la Pianura Pontina, delimitata dalla catena dei Monti Lepini, il cui versante occidentale, un vero e proprio “balcone” con vista mare, è un territorio che amiamo molto per il suo fascino naturalistico ma anche per la sua capacità di raccontare le varie vicende storiche che vi si sono succedute: Cori, Norma, Ninfa, Sermoneta e l’abbazia di Valvisciolo, soprattutto in primavera, sono le mete più frequenti del nostro itinerario pedemontano.

Per questo stesso motivo accogliamo sempre con molto piacere tutte le iniziative che in maniera diretta o indiretta ci portano ad approfondire la storia della zona, specie quando il vettore è il vino: una di queste è stata il Wine Expo 2012, l’evento che per due giorni, il 14 e 15 aprile, ci ha visti espositori (e visitatori) nel bel chiostro di Palazzo Caetani a Cisterna di Latina, proprio a due passi da Campoverde.

L’edificio è stato costruito nella seconda metà del Cinquecento, quando il borgo entrò a far parte dell’esteso feudo di quella famiglia: in seguito ai devastanti bombardamenti del 1944, dell’antico maniero medievale è rimasta in piedi solo una torre quadrata. All’interno sono stati restaurati gli affreschi paesaggistici di due grandi esponenti del manierismo di fine Cinquecento, i fratelli Zuccari e raffiguranti scene di vita quotidiana nei vasti possedimenti della famiglia Caetani, tra cui Sermoneta, Norma, Ninfa, il Circeo, il mare, i laghi, la campagna. Dal chiostro si accede poi alle grotte, una serie di sotterranei che si diramano da un alto ambulacro centrale in gallerie, molte delle quali tuttora inesplorate, dove durante la seconda guerra mondiale quattromila cisternesi trovarono riparo dalle bombe che distrussero quasi completamente la città.

                        

Il Wine Expo, ormai da tre anni, si propone come un’occasione di visibilità per le aziende vitivinicole dell’Agro Pontino, coinvolgendo il pubblico locale nella conoscenza diretta dei prodotti del proprio territorio e fornendo agli espositori la possibilità di incontrare operatori del settore e buyers del mercato estero. Nonostante le condizioni atmosferiche non proprio favorevoli (ha piovuto per gran parte del tempo), questa terza edizione (per noi la prima) è andata molto bene, grazie alla professionalità degli organizzatori e del giovane gruppo dell’AIS di Latina, che durante i due giorni ha supportato i produttori nella presentazione dei vini.

   

Ancora una volta il vino ci ha dato l’opportunità di conoscere luoghi, persone e storie, oltre a quella di partecipare allo sviluppo e alla diffusione di un sempre più valido terroir!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: