blog

Archive for the ‘Ristoranti’ Category

Londra, una sera da Rossopomodoro

In Degustazioni, Enogastronomia, Eventi, Ristoranti, Viaggi, Vini on 24 febbraio 2013 at 9:27 pm

In Inghilterra siamo già da un po’. Siamo arrivati diversi mesi fa bussando alla porta di Jamie Oliver, i cui ristoranti ora servono il nostro Primolupo.

Inoltre, abbiamo da pochissimo iniziato una collaborazione con i bravissimi ragazzi di Nife is Life, “dispensatori ” di italianità a Londra … in altri termini, rivenditori di prodotti enogastronomici italiani.

Prossimo appuntamento organizzato in collaborazione con Nife è la serata del prossimo 28 febbraio presso Rossopomodoro Chelsea a Londra per una cena a base di Rosa Merlot, Terra Marique e Syranto.

Ci saranno altre iniziative a breve … alla prossima!

wine-tastingweb.indd

Annunci

Tre Merli a Genova

In Ristoranti, Viaggi on 24 agosto 2012 at 11:41 pm

Mi ritrovo il 20 agosto a dovere andare a Genova per un cliente particolarmente interessato ad iniziare a discutere gli aspetti fiscali di un’operazione di M&A e che mi da appuntamento in aeroporto alle 11.00.

La prima conseguenza di ciò è che sono l’unico in tutto l’aereo ad indossare giacca e cravatta e che quando arrivo in aeroporto vengo immediatamente riconosciuto ed intercettato dal cliente (che non avevo mai visto prima) in ragione del mio strambo abbigliamento.

La riunione dura relativamente poco. Dopo circa un’ora sono libero di rientrare a Roma. L’unico problema è che il volo successivo è in serata e che il treno per Roma ci mette un’infinità di tempo che mi scoraggia dal tentare l’impresa.

Non mi resta che andare in centro a Genova per trascorrere qualche ora in quella meravigliosa città.

Mi faccio portare in Via Garibaldi (tra le vie più eleganti che io conosca). Chiedo al tassista per un ristorante da quelle parti e mi indirizza al Gaia.

Arrivato in via Garibaldi inizio a camminare cercando il Gaia ma il ristorante è chiuso … peccato. In effetti, ad agosto non è facile trovare qualcosa aperto. Mi addentro nei vicoli con tutto il corredo di varietà umana che vi si può trovare. Risalendo da uno di questi trovo un bel ristorante dall’aria accogliente.

Non c’è nessuno in sala, ma non mi affido al vecchio rimedio di evitare i locali senza clienti (c’è poca gente in giro ed è un po’ presto per il pranzo).

Il ristorante si chiama I Tre Merli. Il titolare del ristorante è molto cortese mi fa scegliere un tavolo, ricaricare il cellulare e mi porge il menu. Controllo una locandina del ristorante e qualcosa mi sembra familiare. Controllo meglio e mi accorgo che I Tre Merli è della stessa proprietà di un ristorante di New York al quale forniamo il vino: Barolo.

Ne parlo con il titolare (l’architetto Marco Secondo) e lui mi dice di ricordare la nostra cantina e di sapere che sono nostri clienti a New York (nel ristorante Barolo di New York c’è suo fratello Paolo).

Mi affido a lui per il menu del pranzo. Ero partito volendo mangiare una sola cosa ma alla fine vado per una full immersion nella cucina genovese: cappon magro, ravioli di pesce, latte dolce (bevendo una Bianchetta del Tigullio ed un Gavi di Gavi). Pranzo davvero buono ed interessantissimo ascoltare Marco Secondo che racconta l’origine dei piatti.

Dopo pranzo faccio due passi nel centro storico di Genova (ho davanti a me ancora diverse ore prima di rientrare a Roma).

Il fascino e la bellezza di questa città sono intatti anche ad agosto e nonostante siamo abbondantemente sopra i 30 gradi. Ho fatto qualche foto ed in zona porto sono andato a fare una capatina da Eataly, il tempo non mi manca.

Il Focarile

In Enogastronomia, Ristoranti on 17 luglio 2012 at 10:19 am

 

 

Conosciamo bene il Focarile per due motivi: innanzitutto perché è uno dei migliori ristoranti del Lazio e poi … perché è nella zona di Aprilia, quindi vicino alle nostre vigne!

Il Focarile è un bel ristorante (e questo è un po’ una sorpresa che non ti aspetti di trovare lungo la via Pontina) e si conferma, anche quest’anno, tra i migliori indirizzi regionali sia per la cucina, sia per la cantina dei vini.

Ci siamo stati qualche giorno fa per consegnare i nostri vini (avremmo potuto affidarci al nostro spedizioniere, ma … come perdere quest’occasione per concederci un po’ di buona cucina?) e, nel corso del pranzo, abbiamo avuto modo di approfondire la conoscenza dei fratelli Lunghi, titolari del ristorante.

Lo scorso dicembre l’Accademia Italiana della Cucina – ha inserito “il Focarile” tra i dieci migliori ristoranti d’Italia con l’attestato di “cucina eccellente” e ha riconosciuto al locale pontino “non solo un incremento della qualità dei cibi proposti, ma anche dei vini prodotti dalle cantine pontine”.

Questo giudizio positivo è confermato dai critici de “il Gambero Rosso” che (con 81 punti e due forchette), anche nel 2012, ribadiscono i loro “elogi ai fratelli Lunghi (Paolo in sala e Claudio in cucina) che ritengono “forti di una nuova verve che, pur dopo decenni di attività, conferma il loro bel locale ai vertici della ristorazione pontina” (interessante al riguardo il post pubblicato su Dissapore in merito alla classifica stilata dal Gambero). Il Gambero rosso, inoltre, elogia in modo particolare la carta dei vini de “il Focarile” (anzi “le loro quattro carte”) considerata tra le migliori del Lazio. E ci piace pensare che nella fornitissima cantina del ristorante da qualche giorno ci siamo anche noi!

Romolo al Porto

In Enogastronomia, Ristoranti on 15 luglio 2012 at 6:57 pm

Qualche giorno fa avevamo postato su Facebook un aggiornamento di status nel quale ci dicevamo contenti di essere approdati in uno dei migliori ristoranti di Roma e dintorni.

Qualcuno dei fan della nostra pagina facebook ci aveva chiesto dettagli sul ristorante.

In quel momento ci siamo resi conto di non aver citato altri ristoranti nei quali siamo già presenti da un po’ …

Uno tra questi è Romolo al Porto, ad Anzio, che qualche settimana fa è stato recensito come il miglior ristorante di pesce di Roma e provincia (il Messaggero).

La conduzione di “Romolo” è affidata a Walter e Marco  Regolanti. A tutti coloro che nutrono il sogno di aprire un ristorante sperando di cambiare vita e di abbandonare affanni ed ansie lavorative consigliamo di andare da Romolo (magari in estate) e vedere Walter e Marco all’opera. Troverete due persone che si muovono incessantemente tra la sala e la cucina e che lavorano a ritmi inverosimili …

La cucina di Romolo è frutto di un’attenzione maniacale alla freschezza ed alla stagionalità dei prodotti: le verdure  provengono dall’orto di casa, e quello che non produce l’orto viene acquistato da produttori locali, perché  – ci dice Walter – “la valorizzazione del territorio è parte integrante del nostro modo di pensare la ristorazione”.

Stesso discorso per il pesce. Anche qui, Marco e Walter sembrano volere applicare il principio relativo alle verdure: pur non potendo recintare un pezzo di mare (non sarebbe male avere il proprio orto ittico), recentemente hanno comprato un peschereccio ed anche questo consente loro di servire solo il pescato del giorno, dalla barca (propria!) alla tavola.

Per i fratelli Regolanti la semplicità è una regola ferrea. Walter ci dice: “evito rigorosamente procedimenti superflui  in fatto di tecniche di cottura e lavorazione”. Il passaggio in cucina del pesce è ridotto al minimo indispensabile.

L’attenzione al territorio, a “casa” Regolanti, si esprime anche attraverso la carta dei vini: tra gli altri produttori locali, Walter e Marco hanno scelto di includere Cantine Lupo (in particolare, il nostro vermentino Terra Marique) nella loro carta dei vini!

p.s. a breve le informazioni su un altro ristorante di eccellenza della zona!